Una regola di base per la vendita è la seguente: più relazioni crei, più possibilità di vendere hai. In sintesi più persone porti a prestare attenzione a te, più opportunità di vendita crei.

I social media costituiscono un ottimo strumento per entrare in relazione con i potenziali clienti. Occorre però attivare la giusta strategia e come nel mondo off-line, le corrette modalità. Eccone alcune!

1) Fare bollire lentamente la rana
C’è un vecchio detto che sintetizza molto bene come muoversi con i potenziali clienti sui social media. Se butti una rana in una pentola di acqua bollente, questa salterà fuori! Se invece la metti in acqua fredda e la riscaldi piano piano questo non succederà.
Questo cosa significa? Devi iniziare lentamente il rapporto con il potenziale cliente, per poi riscaldarlo lentamente. Ecco alcuni esempi: commenta il post sul blog, “retweetta” un loro tweet, congratulati per qualcosa che ha scritto. In sintesi acquisisci familiarità e probabilmente riuscirai a vendere.

2) Fornite valore al potenziale cliente
Come nella vita di tutti i giorni anche nei social media se apporti valore al potenziale cliente, lui probabilmente si ricorderà di te. Quindi inviali informazioni utili, invitalo a convegni o eventi della tua attività.. seducilo con omaggi.

3) Impegno e sincerità
Prima di contattare qualcuno sui social media, chiediti: “Ho dato tutto me stesso per contattare questo potenziale cliente?”, nel senso di “sto cercando di comunicare in modo corretto e sincero?”.

4) Essere coraggiosi
Uno degli errori che si compie nell’attività di vendita off-line è non contattare un numero sufficiente di volte un numero sufficiente di clienti. La paura di disturbare, la paura di sentirsi rifiutare la proposta di un appuntamento, costituisce un aspetto negativo  presente  anche nell’attività di marketing/vendita on line sui social media.
Finchè terrai presente le strategie dei punti 1,2 e 3 la tua attività sui social media non avrà problemi, però dovrai mettere da parte le paure viste sopra.

5) Essere positivi e piacevoli
Se stiamo per contattare una persona importante ricordiamoci che è inutile vantarsi e “pavoneggiarsi” ai suoi occhi. Molti guru sono persone semplici, che guardano spesso più alla sostanza che alla forma. Ricordiamoci quindi di essere umili, positivi ed educati nell’approccio anche via social media.

6) Verifica la tua presenza e reputazione on line
Puoi stare certo che la prima cosa che una persona, che hai contattato tramite i social, farà è di andare su Google digitare il tuo nome e cognome per vedere chi sei, cosa fai, anche nel tempo libero (occhio a Facebook!), e che reputazione hai.

7) Sii te stesso
Le persone amano relazionarsi con chi gli piace. Se vuoi costruire relazioni devi essere accattivante. E il modo migliore per esserlo è fare trasparire la propria personalità. Così è nella vita di tutti giorni, così è anche nel marketing dei social media. I social sono il luogo ideale per essere se stessi! Per cui cura bene il tuo profilo Facebook e Linkedin in modo tale da fare trasparire la tua vera personalità.

8) Fai il grande salto
A un certo punto quando il contatto è “caldo”, puoi fare il grande salto e tornare nel mondo reale; sì prendere in mano il telefono, chiamarlo per un appuntamento, oppure incontrarlo in occasione di convegni. Raggiunto questo risultato potrai dire di sapere utilizzare i social media in modo corretto.

Per chiudere voglio indicarti tue utili strumenti da utilizzare per vendere di più con i sociale media:

Google Alert e Twitter avvisi aiutano a trovare motivi di contatto per creare conversazioni seguendo eventi in automatico
SocialToo può aiutare a tenere traccia di nuovi e perduti follower
GeoChirp consigliabile se il tuo marketing è localizzato a livello geografico
Twellow trova persone che stai cercando, con una sorta di Pagine Gialle per Twitter