La ripetizione è il migliore strumento di penetrazione della mente del potenziale cliente.

Uno studio ha individuato quante volte dovete colpire una persona con una proposta di vendita, prima che questa passi dalla completa apatia a una disposizione all’acquisto: nove. Fino a 4-5 anni fa, adesso 13 volte.
Il tuo messaggio di marketing sarà quindi considerato solo una volta su quattro!  Questo cosa significa? Che se inviamo un messaggio di marketing 4 volte, si dovrebbe ottenere qualche risposta. Invece no, probabilmente non si avrà nessuna risposta, dovremo essere perseveranti arrivare a 12-13 volte e il cliente potenziale, sollecitato dalla mente inconscia deciderà che vi terrà in mente per il futuro!

Continuando a vedere il tuo marketing, la tua pubblicità, i tuoi articoli il potenziale cliente inizierà a fidarsi, perchè penserà che devi fare qualcosa di buono, e allora verso il 15° messaggio la mente inconscia e quelle conscia cominceranno ad allinearsi e a condividere le proprie conoscenze.

Da una ricerca condotta da un istituto di marketing inglese è emerso che il 92% delle campagne di marketing sono interrotte dopo 15 presentazioni. Troppo presto per ottenere risultati commerciali che si palesano in media verso la 25a/26a presentazione. Il processo di acquisto può durare anche dei mesi.

E’ possibile ridurre questa sequenza creando nei potenziali clienti una risposta spontanea ed emotiva, positiva ed intensa generata dall’inconscio.

La prossima settimana pubblicheremo alcune tecniche per generare questo stato positivo in grado di ridurre il processo di acquisto.